Zef Naraci a Palazzo Chiggi nell'incontro con Sott. Segret. dott. Ganni Letta

Ciao Zef e arrivederci…

Con tanto dispiacere sento il dovere di informare tutti i miei familiari, amici e membri di ANCIFRA che oggi, dopo aver lottato contro una malattia spietata ci ha lasciato il nostro grande amico, membro di una grande e nota famiglia Italo-Albanese di Scutari il Proffessore Zef Naraci…
Personalmente sono stato spesso ospite a casa sua e dei suoi famigliari sparsi in tutta Italia dove mi son scontrato con famiglie e persone dotate d’una ospitalità meravigliosa ereditata dalla loro origine e di una cultura da invidiare. Proff. Zef Naraci completava tutto in ciò ed è per questo che sarà ricordato dai famigliari, i suoi amici e tutti i membri di ANCIFRA come persona che rimarrà sempre tra noi anche se per il momento siamo costretti d’indirizzare ai famigliari le nostre condoglianze. Siamo e vi saremo sempre vicini…

Ciao Zef e arrivederci…

In nome di ANCIFRA
Il Presidente arch. Giorgio cav, Rubolino

Me dhimbje te madhe e ndjej per detyre te informoj te gjithe miqte e familiaret mi, antaret e ANCIFRA-as qe sot, pasi luftoi kunder nje semundjeje te pa meshirshme na la miku yn i madh, pjestar i nje familjeje te madhe e shume te njohur Italo-Shqiptare te Shkodres Profesori Zef Naraci…
Personalisht shpesh kam qene mik ne shtepine e tije e te familjareve te shperndare ne te guitte Italine, ku kam gjetur familje dhe persona te paisur me nje mikpritje te mrekullueshme te trasheguar nga origjina e tyre dhe me nje kulture per ta patur zili. Prof. Zef Naraci plotsonte ne te, gjithcka dhe per kete arsye do te kujtohet prej familjareve, miqve e te guithe antareve te ANCIFRA-as si person qe do te qendroje gjithnje mes nesh edhe pse per momentin jemi te detyruar te paraqesim ngushellimet tona familjareve. Jemi e do tju jemi gjithnje prane…

Ciao Zef e mire u pafshim…

Ne emer te ANCIFRA-as
Presidenti ark. Giorgio kav. Rubolino

Asti, 26.02.2016

Advertisements